Chiesa di San Cassiano

Costruita nel X sec. Venne più volte rimaneggiata (rifabbricata dopo l’incendio del 1105, e successivi restauri nel 1205, e 1350), soprattutto al suo interno., mentre all’esterno mantenette il suo aspetto sino al XIX sec., quando venne abbattuto il portico: i portici a Venezia servivano specialmente alle penitenze pubbliche, durate fin verso la metà del secolo XVI, ma poi si andarono demolendo per gli abusi che in essi si commettevano. Sorgeva anticamente in questa luogo un oratorio fatto uffiziare da monache, e dedicato a S. Cecilia. Nel decimo secolo esso venne trasformato in chiesa parrocchiale per opera delle famiglie Michieli, Minotto, e Miani, e dedicato a S. Cassiano.. Si trovano memorie del campanile di S. Cassiano fino dal 1292, e pare che fosse edificato ad uso di torre.

Alcuni hotel presenti in zona