Cattedrale di Santa Maria Assunta

Una antica iscrizione fa risalire la costruzione al 639, ai tempi di Bisanzio, per ordine dell’Esarca ravennate Isaacio. Si ritiene che la chiesa fosse solo di devozione, per poi essere restaurata e rinnovata in seguito al flusso sempre maggiore verso Torcello e diventare sede vescovile. L’interno a tre navate separate da due file di colonne conserva uno splendido pavimento in mosaico, il solenne trono vescovile del vescovo della città di Altino, il sacrofago contenente le reliquie di Sant’Eliodoro, primo vescovo di Altino. Oltre ai notevoli mosaici delle absidi si osservi il Giudizio Universale (XI-XII) che orna il retro della facciata. Di fronte alla Basilica restano le vestigia del battistero del VII secolo.

no images were found

Alcuni hotel presenti in zona